Blog Salute & Medicina

Rubrica a Cura del Centro Polispecialistico Giovanni Paolo I°

Holter

L’ictus è un caso clinico grave, di cui ogni anno sono colpite oltre 260.000 persone solo in Germania. L’ictus si manifesta prevalentemente nelle nazioni occidentali industrializzate. Oggi, l’ictus viene messo in diretta relazione con i disturbi del battito cardiaco, come la fibrillazione atriale.

Allo stato attuale, la fibrillazione atriale è diagnosticabile solo attraverso degli esami ECG di lungo termine, ovvero mediante un Event-Recorder impiantato.

Proprio a tal fine, presso il Centro Polispecialistico Giovanni Paolo I, è possibile applicare il nuovo Holter sviluppato da AthenaDiaX sottoforma di un piccolo sensore autoadesivo, che può essere indossato per almeno 7 giorni e garantisce un estremo comfort. Questo sensore consente di esaminare l’attività cardiaca in condizioni di vita normali, e, dal punto di vista dei costi, è molto più conveniente rispetto ai sistemi convenzionali.

http://www.comunicati-stampa.net/com/alla-ricerca-della-fibrillazione-atriale.html